0
Request information
Details

Aprire una lavanderia self service a gettoni

Guida Completa business comodo e pulito

Aprire una lavanderia

Aprire una lavanderia in questi giorni dove si ha sempre meno tempo e le nostre abitudini di vita sono cambiate in maniera molto violenta e molte volte portiamo a società specializzate per le nostre esigenze. Uno di questi bisogni è bucato. Non sempre si trova il tempo per lavare, stendere e far asciugare i vestiti, per questo sono sempre di più le persone che si basano su lavanderie self-service.

Di questa attività, non solo è molto utile per chi utilizza, ma anche redditizio per chi lavora. Infatti, questo business rappresenta un ottimo investimento in quanto i costi si verificano oggi, non hanno bisogno di personale e può essere integrata in molte attività lavorative, in quanto userete solo poche ore al giorno.
Leggi anche””Lavanderia self-service: fare un business plan di entrate e di spese””
Come aprire una lavanderia self service a gettoni
Aprire lavanderia self-service non è particolarmente difficile, ma se non rispettare i passaggi, si può anche incorrere in insuccessi.

Burocrazia

Le lavanderie possono essere aperti da ditte individuali, società di persone e di capitali, quando si forma la personalità la persona giuridica, tutto ciò che hai bisogno di:
Aprire la partita iva.
Iscriversi in camera di Commercio locale.
Apertura di una posizione INPS e INAIL.
Presentare la SCIA nel Comune.
Inoltre, data la peculiarità del tipo di lavoro, sarà indispensabile comunicare al’’ARPA l’avvio dell’esercizio, facendogli monitorare le fogne, e liberare dall’Asse locale di idoneità igienico-sanitari per i locali.

Locale& Location

La metratura interna può essere molto bassa, e può arrivare anche a sioli 30-40 metri quadrati. Oltre alle asciugatrici e lavatrici, il mobilio sarà circoscritto alle istruzioni di utilizzo dell’apparecchiatura che bisognerà seguire.
luogo adatto è quella vicino a zone universitarie, turistiche, militari, di un ospedale, o all’interno di centri commerciali o in aree di città periferiche. La scelta del luogo, si, dovrà anche tenere conto della concorrenza locale e le esigenze degli abitanti del quartiere, ed è molto difficile la seconda, perchè non è semplice individuare chi è fornito o meno di una lavatrice dentro casa o per chi ha poco tempo per fare da soli a casa propria.
Lavatrici e asciugatrici
Per una piccola lavanderia a gettoni, solo con 3-4 lavatrici di dimensioni medie e due asciugatrici. Da aggungere a quelle già esistenti, avrete bisogno anche dei dosatori di detersivo, cambia monete, alcune sedie per i clienti che sono in attesa e sistema di telecamere di sicurezza, in modo che è possibile controllare comodamente da casa il tuo business e non devi sempre essere in lavanderia. Devono andare solo all’inizio e alla fine della giornata per prendere l’incasso di oggi.
Come detto si trasforma in un investimento iniziale pari a non meno di 40.000 euro.

Franchise
si consiglia di iniziare questa attività con dietro il marchio esperto e funziona già da tempo sul mercato. In questo modo, per evitare errori durante la burocrazia e l’acquisto di lavatrici. E poi franchising è più desiderabile di per essere indirizzata verso il successo e senza errori.

Search For

Popular Tags

Search For

Popular Tags